Menu

Pane normale non vince mai

26 Novembre 2019 - BLOG
Pane normale non vince mai

 

Prendi la pasta madre, il segale, il grano saraceno, il mais nero… combina tutto in modo sapiente, otterrai un pane particolare.

No, speciale.

No, talmente buono da ricevere un premio.

Tutto questo è capitato a una giovanissima panettiera della Valle Camonica, Francesca Scarlatti che, con la sua creazione di pane particolare, ha vinto il concorso europeo «Patrimoine Alimentaire Alpin». Francesca si è confrontata con panificatori di montagna di altri Paesi, dall’Austria alla Francia alla Slovenia. Il concorso aveva l’obiettivo di valorizzare le antiche tradizioni della panificazione montagnina, mischiando in modo sapiente la storia all’attualità, alle richieste del consumatore contemporaneo, che è alla ricerca sia di radici gastronomiche che di innovazione.

Francesca ha valorizzato le farine del suo territorio, famoso per le pitture rupestri, e per questo motivo al pane è stato dato il nome “Pane della Valle dei Segni».

Cosa insegna a te, imprenditore del bar, questa bellissima storia?

-Il tuo cliente è pronto prodotti di eccezionale qualità

-Non vuole sentir parlare di pane mediocre, normale, “solito”, non ne può più

-Vuole poter sperimentare… sta a te osare con nuovi colori e tipologia di grani

Sei convinto che questa sia la strada verso il successo?

Allora vola con noi… inizia a sfogliare l’offerta di questo blog e procedi subito all’acquisto!

 

PS MEMO: è ancora attiva l’iniziativa di Incentive “Seguici verso il Successo” (l’iscrizione è gratuita), con cui Ristopiù premia la fedeltà dei propri clienti.

Fino al 31 dicembre ogni euro di spesa sull’acquisto dei prodotti corrisponde a un punto per ottenere fantastici premi (vacanze, oggetti di elettronica, abbigliamento, attrezzature sportive, arredamenti per interno ed esterno).

Per avere maggiori informazioni, consultare l’elenco dei premi, valutare il proprio punteggio, è possibile contattare il Service Center al numero verde 800078844.

https://ristopiulombardia.it/ristopiulombardia/iscrizione-quaderno-di-viaggio.aspx

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *